Il nostro sito utilizza i cookie. Entrando si accettano i termini e le condizioni di utilizzo dei cookie.

Con Sarplay l'ITIS vince il premio nazionale Didattiva 2016

Con Sarplay l'ITIS vince il premio nazionale Didattiva 2016

Sarplay logo  La nostra scuola ha vinto il concorso nazionale "Didattica Attiva", promosso dal Ministero dell'Istruzione e da Confindustria, per il miglior progetto in alternanza scuola lavoro sezione apprendimento digitale e interattivo. 
Sarplay è una app su dispositivi mobili per il controllo delle deformazioni del terreno sulla base di dati satellitari, progettata e realizzata dai nostri studenti in collaborazione con Visuality Software e con il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) di Napoli, Istituto IREA. 

 

 Video demo

Descrizione progetto

 

loghi

 


Il 9 novembre, a Bolzano, si è svolto Orientainsegnanti, convegno che Confindustria e MIUR dedicano agli insegnanti per riflettere insieme sul ruolo che questi rivestono nel processo di innovazione della didattica e nella promozione delle forme di alternanza scuola-lavoro.

In questa sede la nostra scuola ha ricevuto l'ambito riconoscimento insieme a Visuality SW, azienda partner nella realizzazione del progetto. (Documento con i risultati della commissione

Il Premio Didattica Attiva premia i migliori progetti di collaborazione tra scuole ed imprese realizzati nell’ambito dell’innovazione scolastica. Tre sono le sezioni di concorso: apprendimento digitale e interattivo, alternanza scuola-lavoro e didattica laboratoriale e processi formativi orientati alle competenze. A partire dall’edizione 2014 nasce, inoltre, il BoQuE: Bollino di Qualità Educativa che consente alle imprese vincitrici di avere priorità per un anno scolastico nell’attivazione di stage, percorsi di alternanza o apprendistato, e nell’utilizzo della struttura scolastica o formativa partner per attività di formazione dedicate agli studenti.

Articoli del "La Provincia di Sondrio":  14 novembre 2016   19 novembre 2016  25 novembre 2016

Articolo di "Centro Valle" del 26 novembre 2016

PREMI
Ai docenti vincitori viene offerto:
uno stage presso un' impresa o un centro di ricerca della durata di tre giorni;
possibilità di utilizzo dei laboratori e alcuni spazi dell'impresa per attività formati ve degli
studenti;
pubblicazione del progetto vincitore sul sito del MIUR e sul sito di Confindustria-
OrientaGiovani;

Agli imprenditori vincitori viene offerto:
Il riconoscimento di un "BoQuE: Bollino di Qualità Educativa" che consentirà all'impresa di
avere priorità per un anno scolastico nell'attivazione di stage, alternanza e apprendistato.
L'eventuale utilizzo della struttura scolastica o formativa partner per le attività di formazione
dedicate agli studenti.
Iscrizione all' Albo Nazionale delle "Imprese amiche della scuola", nel quale verranno
segnalate per ogni anno scolastico le imprese più attive nella partnership pedagogica con le
scuole. L'Albo sarà pubblicato sul sito del MIUR e sul sito di Corfindustrta-Orientagiovani.

 

 con dirigente  premiazione