Il nostro sito utilizza i cookie. Entrando si accettano i termini e le condizioni di utilizzo dei cookie.

L'ITIS Mattei nell'era delle app

L'ITIS Mattei nell'era delle app

 

Visuality febbraio 17 mini  Si è appena conclusa una serie di incontri sul software design presso l'ITIS E. Mattei di Sondrio.  I ragazzi delle classi terze di informatica hanno assistito alle brillanti spiegazioni del dr. Michele Longhi, AD di Visuality s.r.l. 

 

 

 

Le interfacce utente (User Interface) e l'esperienza utente (User eXperience) sono argomenti molto specifici nella progettazione del software, ma di estrema attualità in un mondo dove l'uso dei sistemi mobili (smartphones, smartwatch, tablet) ha superato quello dei sistemi fissi tipo desktop.

Il corso al Mattei, che in realtà è una serie di incontri informali, è parallelo a un altro corso dello stesso tipo che si svolge a Olbia, per gli studenti Liceo Scientifico "Lorenzo Mossa" e del Liceo Artistico "Fabrizio De André", sempre tenuto da personale della Visuality.

Questa azienda è particolarmente sensibile al rapporto scuola-mondo del lavoro, e ha collaborato proficuamente con l'Istituto anche in passato: l'anno scorso, infatti, Mattei e Visuality hanno vinto il premio nazionale "Didattiva" per la progettazione di una app sulle deformazioni del terreno sulla base di dati satellitari.

Gli argomenti trattati in questo corso sono focalizzati su design ed estetica, sulle interfacce utente e i moderni paradigmi che le caratterizzano, oltre che sugli strumenti software per la progettazione.

Tra le altre cose, il relatore ha presentato vari casi di studio reali di app commercializzate e in uso presso i suoi clienti, con simpatici aneddoti sui rapporti con la committenza.

Ai ragazzi è anche stata proposta una divertente esercitazione che prevede la progettazione di una app per prenotare panini, pizzette e snack all'intervallo e nella pausa pranzo.

Gli studenti, infatti, per ora si industriano con fogli e foglietti per raccogliere le commande e fare un'ordinazione al "paninaro": sarebbe molto più pratico avvalersi di una app ad hoc su smartphone.

Ecco quindi un fiorire di proposte progettuali di vario tipo, alcune delle quali sono state discusse insieme, valutandone pregi e difetti secondo le "regole d'oro" del dr. Longhi sull'interfaccia utente.

L'ultimo incontro è stata l'occasione per dare uno sguardo alle tendenze che si intravedono per il futuro, quando ci si muoverà verso sistemi che privilegeranno l'integrazione spinta fra app e sistema operativo, secondo un modello centrato più sulle funzionalità che non sulle singole applicazioni.

Il dr. Longhi si è infine reso disponibile  come interlocutore per quesiti tecnici, consigli, spunti di riflessione per gli studenti interessati, invitandoli a fargli visita nello studio che aprirà a breve a Sondrio insieme ai suoi collaboratori.

Questo corso sul software design si inserisce nelle attività della ASL (Alternanza Scuola Lavoro) previste dal Mattei, insieme ad altre iniziative di vario tipo in collaborazione con aziende, enti e scuole della provincia.

corso Visuality